Apple ha acquisito i brevetti Lighthouse

A marzo, ci sono state segnalazioni che Apple ha acquisito i brevetti di Lighthouse, il produttore di una telecamera di sicurezza alimentata da intelligenza artificiale che in precedenza aveva annunciato la sua chiusura. Si scopre che c’era dell’altro nella storia. Le informazioni hanno appreso che alcuni membri del team di Lighthouse continueranno il loro lavoro in Apple. I co-fondatori della startup Alex Teichman e Hendrik Dahlkamp, ​​che hanno un forte background nella ricerca di intelligenza artificiale e nella tecnologia automobilistica auto-pilotante, si sono uniti a Apple, insieme a circa 20 del team di software di Lighthouse, ha detto una persona che ha familiarità con la questione. Il team hardware di Lighthouse non ha aderito a Apple. In un’e-mail inviata all’inizio di questa settimana a persone che hanno testato la fotocamera di Lighthouse, i co-fondatori della startup hanno chiesto il permesso di trasferire dati video e sensori raccolti attraverso i dispositivi ad Apple. In precedenza, Lighthouse stava raccogliendo dati dalle telecamere per addestrare i suoi algoritmi di apprendimento automatico in modo da poter riconoscere persone e scene all’interno delle case. Quelle telecamere funzionano ancora. Il team di Lighthouse dovrebbe continuare a lavorare su questo progetto in Apple, anche se non è chiaro in che modo la società prevede di utilizzare la tecnologia di Lighthouse in futuro, ha detto la persona. Apple non ha risposto immediatamente alle richieste di commento. L’acquisizione ricorda quella di un’altra azienda che Apple ha comprato l’anno scorso, Silk Labs, che stava costruendo una videocamera e altoparlanti per la casa basati sull’intelligenza della privacy, secondo quanto riportato da Information in novembre.

Fonte
https://www.theinformation.com/briefings/dde4fe