Se fossi un Agente Immobiliare



SE COMPLI CALICABBATTELIE DA CINESE DI UNO EULO,
ASPETTATI CHE FUNZIONI COME CALICABATTELIE CINESE DA UNO EULO !
… dice un mio amico…

Facciamo un bel gioco che smorza un po’ di tensione. Immaginiamo di essere un Agente Immobiliare !

Se fossi un agente immobiliare… userei Homepal per far comprendere in sede di trattativa di acquisizione al cliente venditore la differenza fra un lavoro professionale (pagato alla fine con provvigioni agenzia immobiliare) ed un lavoro improvvisato ma che deve portare alla vendita di una casa!

Se fossi un agente immobiliare… farei comprendere a chi deve vendere casa che affermare “da 20 a 20.000 visualizzazioni in pochi secondi” di un post su Facebook è un dato insignificante, inutile, fumoso… fumo negli occhi!

Farei vedere, anzi dimostrerei senza alcuna ombra di dubbio, che con un piano marketing definito in funzione di un target ideale per quella soluzione immobiliare, riesco a raggiungere come un cecchino il giusto potenziale acquirente di casa sua.
Non faccio “apparire” solo il messaggio su una pagina Facebook (sarebbe capace chiunque), ma invito a CLICCARE e visitare l’immobile e fornirei report dettagliati al cliente venditore, offrendo un servizio di elevata eccellenza al potenziale acquirente soddisfacendo il venditore.

Insomma, il “celolunghismo” ha fatto il suo tempo.

Se fossi un agente immobiliare… farei capire grazie ad Homepal il valore che c’è dentro un rapporto di esclusiva:

  • Un piano marketing personalizzato e non “ad minkiam”
  • Campagne mirate su Google AdWords e Facebook ADS per casa SUA per il SUO target!!!
  • Ottimizzerei la qualità dei contatti grazie ad i Virtual Tour per poi creare una pagina dedicata esclusivamente per quella casa con l’obiettivo di selezionare clientela qualificata, farla innamorare, garantire visite virtuali h.24/7×7 e non buttarle in uno sterile portale (o bidone?).
    (Ecco qui un esempio: con Homepal puoi farlo? Vedi Virtual Tour)
    Un professionista valente può!
  • Dimostrerei che posso incrociare i dati del potenziale target con il database sempre aggiornato già in possesso in agenzia.
    Forse il giusto acquirente è già nel cassetto dell’agenzia. Capita ed anche spesso.
  • Illustrerei che affidando il mandato in esclusiva ad un’agenzia che ha il presidio del territorio, referenze importanti, relazioni umane, che ha il PLUS della COLLABORAZIONE con altri validi professionisti che possono fare da leva esponenziale su tutti i vantaggi già esposti, può veramente aiutarlo a gestire e risolvere i suoi problemi.
  • Farei capire con estrema semplicità che la variabile determinante è l’attribuzione del giusto valore di mercato del bene: il prezzo a cui vendi casa!
    Dimostrerei che mediamente i prezzi di mercato in vendita da privati sono più alti di almeno il 20% con picchi fino al 30%. In tal modo risparmi i costi di agenzia sicuramente, ma non incassi neanche il valore del bene!!! Per poi doverlo svendere dopo qualche mese per aver sputtanato l’immobile sul mercato!
    Precisazione: in realtà non risparmi i costi di agenzia come dicono i portali di vendita fra privati, ma risparmi sulla valida consulenza per il servizio offerto da un professionista esperto del mercato che tutela le parti in una trattativa complessa come la compravendita di una casa, piena di trappole e inghippi burocratici ai quali è legato anche il giusto valore di mercato.
    Farei notare che con il calcolatore del valore dei prezzi di Homepal corri questo rischio. Ad esempio impostare un parametro come “Panoramico” o “Attico” attribuisce un + 5% al valore. Se ho un attico per definizione è panoramico! Quindi +10% del valore? Ho fatto 6 al Superenalotto… ma poi non lo vendo… ma poi sputtano l’immobile!
    E se ho una villetta a schiera con ingresso indipendente? Non ha alcun significato? E’ un appartamento come gli altri?
    Insomma, prendo il dado e faccio prima… oppure vai a vedere i prezzi di vendita sui portali immobiliari e commetti un altro grave errore. Perchè sui portali immobiliari vengono pubblicati i prezzi richiesti… ma poi lo vendi a quel prezzo? I privati fai da te di solito no, e stagnano in questi bidoni a tempo indeterminato per poi essere presi per la gola!
  • Saprei dare evidenza dei tempi medi di vendita di tutto il portafoglio immobili, e non riportare alcuni casi di successo fra migliaia di annunci.
    Ove i tempi sono fuori media, sarei capace di spiegare le problematiche legate a quella situazione e fare tesoro di quell’esperienza per tutelare, consigliare ed offrire consulenza qualificata al cliente venditore.

Se fossi un agente immobiliare… farei capire che vendere casa non è SOLO una questione di pubblicità.
Veicolare il messaggio è un anello della catena che si trova più a valle. A monte ci sono tutte le variabili esposte ai punti precedenti.
Grazie ad Homepal spiegherei che se paghi 290 € per vendere casa tua (vecchio modello di business di Homepal, già fallito e cambiato in pochi mesi) ti devi aspettare di essere trattato per 290 €…
Voi cosa offrireste ad un vostro cliente che non vuol pagare o pagare poco?
… e se ora paghi solo 7 € in cambio del fantastico gadget ultra-hi tech chiamato in gergo scientifico “CARTELLO” allora vieni trattato per 7 €

7 € un QR code… e risparmi i “costi” di agenzia… se fosse così semplice perché in Europa e nel mondo occidentale in genere la quota di ricorso al professionista raggiunge e supera l’80% del mercato? Non basta un cartello con QR Code? Nooooooooooo……….

Volete farmi credere che c’è dell’altro? Che un agente immobiliare si occupa anche di altro? Ma come, non è un apriporta? Mi state dicendo e voler far credere che ci sono materie più complesse? Non è vero che 400 mila agenti immobiliari in Europa si tirano le nocche e non fanno nulla per guadagnarsi la pagnotta? Eppure devono solo aprire una porta…

Se fossi un agente immobiliare… chiederei ai miei clienti come mai i portali fra privati non sono MAIdecollati? Da un decennio nascono e muoiono, o di sicuro non decollano. Mi chiedessero di Subito.it saprei cosa rispondere anche in quel caso, e comunque meglio che usino Subito.it se proprio voglio dare un consiglio gratuito e disinteressato.

Se fossi un agente immobiliare… dimostrerei dati alla mano, che non è vero che il mondo dell’immobiliare va verso la disintermediazione. Dimostrerei (con fatti e dati) che soprattutto dopo la crisi, l’intermediazione in Austria è aumentata del 50%; in Germania del 30%; in Belgio del 20%. In generale il trend europeo è in crescita e chiederei: “Sai spiegarmi il perché?”
… risponderei io… “vendere casa è complesso. La vendita è l’ultimo anello di una catena. Ci sono tante variabili tecniche che vengono prima. Anzi, è talmente complesso che nel mio lavoro faccio selezione e non accetto tutti i mandati di vendita. I tribunali sono intasati di cause di vendite fra privati!”
Nel Regno Unito; Germania; Danimarca; Austria; Belgio; Finlandia; Olanda e Svezia l’intermediazione di un professionista si attesta sopra l’80%.

Sapete che dopo 45 giorni che si prova il fai da te… ci si rivolge al professionista? Ne parlo QUI
Probabilmente si sono già fatti danni in quei 45 giorni, allora inverti il processo!
Vai prima dal professionista, a far da te fai sempre in tempo! E lo fai con maggiore consapevolezza!

Se INVECE fossi un agente immobiliare… che colleziona mandati, senza esclusiva, sopravvalutando la casa del proprietario solo per avere il mandato e poi spararli solo sui portali gratuiti o quando va di lusso su uno dei portali leader, lamentandomi però dei canoni dei portaloni nazionali, aspettando che i pesci abbocchino… ribassare i prezzi dopo… anche in quel caso non mi preoccuperei di Homepal.
Mi preoccuperei di me stesso!

Però in cuor mio spererei nel successo di Homepal per dare la colpa dei miei fallimenti… se non funziona Homepal dirò che c’è crisi o che le banche non danno mutui o che le banche sono entrate nel real estate… i cinesi, le cavallette…
Insomma, mi cerco o costruisco un nemico. Funziona! Sempre!

Invece NO, non funziona

Quindi se devi vendere, acquistare o affittare affidati ad un professionista

NON PERDERE ALTRO TEMPO, NON SVALUTARE IL TUO IMMOBILE

CLICCA QUI