Gogoro scooter smart

Attualmente ci sono diverse società che producono scooter elettrici interessanti. A mio avviso il miglior progetto é di Gogoro. Inizio col dire che la parte estetica é molto ben fatta. Elemento che molte case costruttrici tralasciano sui scooter elettrici. A questo segue una buona sensazione sulla qualità dai materiali. Ma la cosa interessante é il progetto. Gogoro NON si ricarica. Ma come? Uno scooter elettrico e non si ricarica? No. Gogoro ha un’app dedicata che non solo si collega allo scooter e ci dice lo stato attuale del mezzo, ma mappa in tutta la cittá tutti i punti dove poter sostituire la propria batteria scarica con una a piena carica. L’idea é avere in piú punti dei totem con le batterie e con l’app abilitare lo sgancio della batteria stessa. Un po come accade in Esselunga per avere il terminale per fare la spesa. Si ha cosí la possibilità di non rimanere a piedi. Ovviamente la difficoltà sta nel coinvolgere i negozi ad aderire all’idea. Ma il lato positivo é che possono aderire tutti. Anche le edicole.